Loading Eventi

« Tutti gli Eventi

  • This event has passed.

Operai, fabbrica e crisi industriali. Il lavoro dopo il Secolo del lavoro

28 Novembre 2019 @ 16:30

Operai, fabbrica e crisi industriali.

Il lavoro dopo il Secolo del lavoro

28 novembre TEATRO NUOVO

È di fondamentale importanza parlare, raccontare e comprendere cosa sia il lavoro, in particolare la condizione operaia e la fabbrica ai giorni d’oggi.

Attraverso una formula originale che prevede un convegno e uno spettacolo, l’Università di Napoli “Federico II”, presso il Teatro Nuovo, darà vita a una riflessione sulla condizione del lavoro di cui non sempre si ha coscienza, soprattutto tra i più giovani, che immersi prevalentemente nella frammentazione e precarietà del lavoro hanno perso la memoria della fabbrica.

Tanto più appare opportuna una iniziativa del genere se si considerano le vicende nazionali che hanno riportato al centro dell’attenzione e in maniera drammatica le vicende dei poli industriali italiani da Taranto a Terni fino alle vicende della Whirlpool in una regione come la Campania che è anche terra di lavoro operaio.

Con l’aiuto di diverse voci dunque si proverà a raccontare cosa è stato ieri e cosa è oggi la condizione operaia e la fabbrica.

Di seguito il programma dell’iniziativa completamente gratuita:

16.30-18.30 dopo i saluti istituzionali del direttore del Dipartimento di Scienze Sociali Professor Stefano Consiglio ci sarà una tavola rotonda moderata da Giustina Orientale Caputo (professoressa di Sociologia del lavoro del Dipartimento di Scienze Sociali) e che vede la partecipazione di:

ALESSANDRO PORTELLI storico, anglista italiano, considerato uno dei fondatori della storia orale, autore di saggi fondamentali sulla città operaia e sulla storia orale; le sue raccolte di storie di operai, il suo metodo di racconto della città attraverso di esse hanno fatto scuola anche all’estero.

EUGENIO RASPI, scrittore umbro. Autore di due romanzi sul lavoro  – Inox (2017) (romanzo finalista al premio Calvino 2016) e Tuttofumo (2019) – che si sono segnalati per la loro forza e capacità di riportare in forma letteraria la tematica della condizione operaria.

In entrambi i romanzi  sono in qualche modo presenti l’esperienza di lavoro ventennale che l’autore ha svolto all’interno della Acciai Speciali di Terni.

MASSIMILIANO GUGLIELMI è segretario generale regionale Fiom Campania è oggi coinvolto nella gestione delle più recenti crisi industriali in Campania.

DAVIDE BUBBICO insegna Sociologia economica presso il Dipartimento di Studi Politici e Sociali (DISPS) di Salerno è un attento studioso dei processi produttivi della fabbrica e delle trasformazione del lavoro operaio. È stato negli ultimi anni responsabile di diverse ricerche nazionali sulle condizioni di lavoro e l’applicazione del World Class Manufacturing (WCM) negli stabilimenti italiani FCA e CNH Industrial.

pausa

19.00 Spettacolo teatrale ‘Operai’ di Germano Rubbi. Lo spettacolo  è un viaggio biografico fra racconto e musica ed è nato dalle storie che il regista ha raccolto presso operai attivi o in pensione che gli hanno consentito di ricostruire le tappe che caratterizzavano la vita degli operai per antonomasia quelli degli anni Sessanta.

 

Qui puoi scaricare il pdf dell’evento Operai Fabbrica e Crisi Industriale pdf

Ha dato il suo patrocinio all’evento la rivista Sociologia del Lavoro (della casa editrice Franco Angeli) classificata fra le riviste di fascia A.

Details

Date:
28 Novembre 2019
Time:
16:30

Luogo

Teatro Nuovo
Via Montecalvario, 16, 80134 Napoli NA
Napoli, Italia
+ Google Map

Privacy Preference Center