Lunedì 15 aprile alle 14 in aula 2-I ancora un “Societing4.0 Talk” all’interno del ciclo di seminari #BitGeneration con una discussione a partire dal libro “Storytelling e Intelligenza Artificiale” (Edizioni Franco Angeli 2019)

Da tempi immemorabili, il racconto di storie è stato dominio esclusivo dell’uomo. Nessun’altra creatura vivente ha mai dato prova di questa particolare inclinazione, legata a prerogative tipicamente umane, come le capacità di elaborazione simbolica e di linguaggio. Da adesso in poi, però, con una cesura di rilievo storico ancora difficile da comprendere, raccontare storie potrebbe non essere più un’impresa soltanto umana. Sebbene nella fase attuale algoritmi e intelligenza artificiale tendano a intervenire principalmente con funzioni di aiuto, anch’essi possono essere considerati non solo meccanismi di riproduzione, ma veri e propri artefici di nuove storie e racconti.

Sotto la lente d’ingrandimento dell’autore vi è proprio la transizione in cui ci troviamo, che sta portando i software, i sistemi artificiali, i robot a impadronirsi dei segreti dello storytelling. Prendendo in rassegna una serie di ambiti cruciali per la comunicazione contemporanea (cinema, giornalismo, marketing, pubblicità), il testo vuole rispondere a diversi importanti interrogativi.

A che punto è la capacità delle macchine di fare propria la struttura profonda delle storie? Quali sperimentazioni sono in corso? Che ruolo hanno AI e machine learning nella produzione di nuovi film, game, musiche, articoli e narrazioni? Quali problemi si pongono sotto il profilo sociale, politico ed etico?

Dopo i saluti del direttore del dipartimento, prof Stefano Consiglio, ne discuteranno con l’autore Joseph Sassoon i docenti Sergio Brancato, Adam Arvidsson, Lello Savonardo, Alex Giordano, Rosanna Marino e gli alunni del dipartimento.

 

 

Fonte: Franco Angeli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here