Societing4.0 annuncia

RAVI SUNDARAM alla DIGITA ACADEMY con il dibattito “PIRATE MODERNITY: Infosfera, pirati tecnologici e immaginazione. Oltre il dualismo reale/virtuale”

29 marzo 2019

Lo studioso di rete, nuovi media e tecnologie sarà ospite della Digita Academy per un incontro organizzato dal programma di ricerca/azione Societing4.0, con gli studenti dell’academy e del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II

Ravi Sundaram, attualmente docente presso il Centre for the Study of Developing Societies (CSDS) di Delhi, venerdì 29 marzo dalle ore 17:00 alle 18:30, terrà un dibattito dal titolo “Pirate Modernity: Infosfera, pirati tecnologici e immaginazione. Oltre il dualismo reale/virtuale”, relativo al suo recente saggio “Pirate Modernity: Delhi’s Media Urbanism” sul fenomeno di una nuova forma di urbanizzazione nata dall’interazione dei ceti meno abbienti con i media e le tecnologie, fenomeno che ha fatto nascere una “modernità pirata” come espressione della particolare dimensione che la popolazione più povera ha trovato nelle città postcoloniali. L’incontro si terrà alla Digita Academy, Modulo L1 II Piano, del complesso universitario di C.so Nicolangelo Protopisani, San Giovanni a Teduccio (NA).

Nel suo saggio, il docente, esamina una serie di altri aspetti che riguardano l’ineffettività del Master Plan urbanistico della città di Dehli e racconta come i nuovi network tecnologici delle piccole imprese interagiscano (e in certi casi poi bypassino) le multinazionali globali creando nuove economie basate su prodotti materiali e culturali.

A tenere vivo il dibattito sulle possibilità date dalla diffusione della conoscenza e delle pratiche in materia tecnologica anche per le aree più disagiate di Napoli e delle province campane, ci saranno Antonio Pescapè, docente di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e direttore scientifico della Digita Academy; Adam Arvidsson, docente di Sociologia della Cultura Digitale e Alex Giordano docente di Marketing, entrambi presso il Dipartimento di Scienze dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, impegnati nella direzione del programma di ricerca/azione Societing4.0 che cura il progetto PIDMed con un protocollo d’intesa tra l’Ateneo e le Camere di Commercio di Caserta e di Salerno. Con loro, parteciperanno al dibattito anche gli allievi della Digita Academy e gli studenti di Scienze Sociali impegnati nel tirocinio intramoenia sulla digital transformation e Impresa 4.0.

 

***

Societing4.0 è un programma transdisciplinare di ricerca/azione, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II, per la social digital transformation che tiene insieme innovazione sociale e innovazione tecnologica e ne valuta gli impatti prodotti nella pratica e nella vita organizzativa, sviluppando anche conoscenze teoriche per un modello mediterraneo di innovazione. Si rivolge alle università, enti pubblici, soggetti collettivi e organizzazioni, istituzioni convenzionali ed emergenti.

 

Immagini: https://goo.gl/6V38MB

Diretta streaming da https://www.facebook.com/Societing

 

Social & Digital PR

Pina Caliento

pina.caliento@societing.org 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here