La possibilitA� di misurare il valore sociale che i governi, le ONG o le imprese sociali creano attraverso il proprio operato diventa fondamentale per individuare i settori e i programmi dove allocare nuove risorse e dar conto del proprio lavoro agli investitori. Questa esigenza ha fatto si che nascessero negli ultimi anni numerose metriche di valutazione (spesso concorrenti tra loro) e allo stesso tempo gli attori decisionali, ignorando per lo piA? queste metriche, hanno continuato a fare le loro scelte secondo criteri di costi-benefici.

img_puzzel-660x496Ma A? realmente possibile misurare il valore sociale?

Una prospettiva sulla questione ci viene proposta da Geoff MulganA�che in Measuring Social ValueA�pubblicato sulla rivista Stanford Social Innovation ReviewA�definisce il valore sociale come l’interazione tra la domanda e l’offerta nei mercati e varia in base al tempo, persone, luoghi e situazioni. Il valore sociale non puA? essere misurato quindi come elemento oggettivo e stabile. Di conseguenza i mercati sono relazioni tra organizzazioni o persone portatrici di bisogni e soggetti che offrono soluzioni e servizi.

Tra i paramenti di misurazione per la creazione di nuovo valore http://cenky.net/how-much-trazodone-for-anxiety/ da parte delle aziende nei processi di social innovation c’A? ad esempio, oltre alla capacitA� di creare nuova economia, quella di risolvere un problema sociale proponendo nuove soluzioni.

Ma quali sono le metriche, se esistono, che possono misurare la��innovazione sociale?

Per calcolare il valore creato dai processi di social innovation, secondo Mulgan, A? piA? efficace seA� mettiamo in relazione esperienze diverse fatte negli stessi settori. Connettere quindi non soltanto gli attori del mercato ma anche le esperienze di social innovation che lo stesso mercato crea. Tali esperienze sono pianificate e realizzate in un determinato tempo, luogo e da particolari soggetti, e quindi sono plasmate da caratteristiche di specificitA� e localitA�.

La��utilitA� di questi sistemi di valutazione del valore sociale nasce dalla possibilitA� di dare una forma alle relazioni costruitesi nel mercato. Per Mulgan non con tutte A? possibile farlo e questo accade quando il rapporto domanda-offerta risulta essere poco chiaro. Questa mancata interazione tra le parti non permette quindi una definizione condivisa di cosa voglia dire valore sociale e come misurarlo.

Non A? possibile dire una volta e per tutte quali siano gli strumenti di misurazione del valore sociale A�piA? efficaci. Partire perA? dalla��agire concreto degli attori del mercato nel rispondere a bisogni sociali in modo innovativo creando nuovo valore A? sicuramente una delle strade da percorrere.A�A�

Concordo con Mulgan quando dice che Buy micronase vs diabeta a�?qualsiasi descrizione del valore sociale A? destinata a essere piA? sperimentale ed esplorativa.a�?

Insomma, ca��A? ancora Antivert 25 mg cost tanta strada da fare!

 


Immagine1Vincenzo Luise
laureato in Antropologia Culturale ed Etnografia alla��UniversitA� Federico II di Napoli , Master in Comunicazione Digitale e Marketing alla Business School del Sole 24 Ore, si occupa di comunicazione innovativa e social media marketing per le aziende. Collabora con enti no-profit e si occupa di metodologie educative dei diritti umani.A� Ama la fotografia e le tradizioni popolari

]]>

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here