Photo by annnna_ su Flickr.[/caption]

Kickstarter ha avuto molto successo nel finanziare progetti di arte, musica e design che non avrebbero trovato fondi con i canali tradizionali. Ma il crowdfunding civico a�� cioA? il finanziamento diretto dei progetti pubblici effettuato dai cittadini stessi a�� sarA� altrettanto un successo?

Questo principio di andare direttamente ai consumatori per finanziare nuovi progetti A? una prospettiva allettante per le non profit e gli urbanisti che cercano alternative ai finanziamenti statali per recuperare denaro per i propri progetti. Alcune startup di crowdfunding civico come Spacehive, Citizinvestor e Patronhood sono costruite proprio su questa nozione. PerA? ci sono molti scettici, preoccupati dal concetto di crowdfunding civico, o dubbiosi della��efficacia del modello.

Il saggio di Alexandra Lange a�?Against Kickstarter Urbanisma�? contesta che i siti di crowdfunding come Kickstarter si affidano troppo agli artifizi perchA� il modello sia efficace anche per gli a�?obiettivi validia�?. Afferma a�?una piattaforma di funding adatta ad un orologio non A? adatta per una cittA�,a�? implicando che solo i progetti con la musichetta simpatica e una presentazione accattivante vengono presi in considerazione. I progetti meno esaltanti e su scala piA? piccola non sarebbero quindi in grado di competere con quelli piA? vistosi.

[caption id="attachment_4744" align="aligncenter" width="480"] Immagine dal progetto A Fragment of Paradise su Spacehive[/caption]

Mentre i progetti piA? accattivanti, ben promossi e presentati possono ricevere molta piA? attenzione, la��apertura e la grande scalabilitA� del crowdfunding potrebbe davvero consentire ai progetti piA? piccoli di avere maggiori chance di essere finanziati rispetto a quando partecipano a concorsi pubblici o si affidano a piccole donazioni dagli amici. Il crowdfunding connette un progetto piccolo con piA? risorse potenziali, cosA� anche se non riceve la maggior parte dei fondi almeno puA? essere visto online da piA? persone e avere una possibilitA� maggiore di raggiungere il piccolo traguardo fissato. Anche i progetti di miglioramento delle cittA� su una scala piA? piccola possono avere piA? possibilitA� di ottenere finanziamenti da siti come Patronhood o Citizinvestor, che sono interamente focalizzati Annual sales of propecia sui progetti di questo genere, rispetto a quante ne avrebbero su Kickstarter che si concentra di piA? su argomenti mainstream, come la musica e i film.

Mentre i siti come Kickstarter mettono in vetrina i progetti a piA? donatori potenziali, il finanziamento non A? comunque garantito per la maggior parte dei progetti. Il servizio invita tutti a proporre un progetto, ma il co-fondatore di Kickstarter Yancey Strickler ha dichiarato a Wired che a�?il 56% dei progetti non raggiunge il traguardoa�?. In un post correlato, Seth Godin fa notare che il modello del crowdfunding funziona solo per progetti che hanno buone probabilitA� di successo o che posseggono giA� una base di ammiratori.

[caption id="attachment_4745" align="aligncenter" width="480"] Immagine di opensourceway su Flickr[/caption]

Anche se A? sempre difficile ricevere fondi sicuri per progetti civici o meno, i siti di crowdfunding offrono una��alternativa allo schema standard del concorso pubblico. Attualmente se un individuale o una non profit vuole fondi per il suo progetto puA? solo affidarsi ai suoi agganci. Presentando il progetto online ha piA? possibilitA� di andare oltre le conoscenze personali. In piA?, i siti dedicati al funding per i progetti civici attrarranno persone giA� interessate da quel tipo di progetti, innescando un effetto moltiplicatore per il quale piA? progetti portano piA? persone per finanziarli, laddove cercare concorsi e donazioni offline non produce lo stesso effetto.

Il crowdfunding puA? essere una strada alternativa per finanziare i progetti civici, tuttavia una frequente critica di questo modello A? che progetti del genere dovrebbero essere finanziati tramite le tasse e gestiti dalle amministrazioni locali. Caitlyn Duer ha scritto, a�?paghiamo le tasse, votiamo, e la persona che eleggiamo impiega i nostri soldi nei progetti che vogliamo vedere.a�? La visione che A? il governo dovrebbe poter soddisfare tutti i bisogni dei cittadini A? irragionevolmente idealistica. Sarebbe ideale se tutto venisse pagato con le tasse, ma ca��A? una differenza tra come le cose dovrebbero essere e come poi sono in realtA�.

Aspettarsi che chi governa faccia un lavoro migliore si A? dimostrata essere una strategia inefficace. Ea�� anche importante considerare che, per ragioni troppo numerose da esporre, il denaro dei contribuenti semplicemente non copre i costi di tutte le esigenze dei cittadini. Mentre la Duer ha scritto che a�?le risorse della��amministrazione superano di gran lunga quelle di Kickstartera�?, ci sono moltissime restrizioni e limitazioni su quali tipi di progetti sono finanziabili. I progetti di miglioramento che prevedono nuove costruzioni e la��acquisto di nuove attrezzature sono noti come spesa in conto capitale e di solito sono solo una piccola percentuale del budget di una cittA�. Di solito la spesa in conto capitale ha un costo minimo che parte da qualche migliaio per le cittA� piA? piccole ai 35.000 dollari per New York ed una a�?vita utilea�? minima di cinque anni circa. Ci sono anche procedimenti complicati per la��approvazione dei progetti e la��assegnazione dei fondi. Gli strumenti di crowdfunding sono un modo di a�?tagliarea�? un poa�� di burocrazia ed accedere a nuovi flussi di risorse da aggiungere a ciA? che viene giA� offerto dalle amministrazioni.

[caption id="attachment_4746" align="aligncenter" width="480"] Immagine di opersourceway su Flickr[/caption]

La Duer dice una cosa giusta in un certo senso quando afferma che vanno tenuti in vita i vecchi metodi di far incontrare le persone tramite dei meeting fisici per spingere la propria amministrazione a cambiare, e siamo completamente da��accordo. Quello su cui mi permetto di dissentire A? nel pensare che la��impegno civico significhi obbligatoriamente partecipare ai processi di cambiamento o di interazione con chi governa. Le tasse finanziano molti servizi ed infrastrutture, ma i cittadini potrebbero anche farlo direttamente da soli per alcuni progetti. Aggiungere fondi diretti alle tasse A? tutta��altro che ridondante. Il crowdfunding A? una��aggiunta che implicherebbe degli input maggiori e molto piA? potere decisionale da parte dei cittadini.

Un altro problema del pagare semplicemente le tasse ed eleggere dei rappresentanti per decidere come impiegare quel denaro A? che non coinvolge i cittadini nel processo. Il crowdfunding permette alle persone di decidere i termini della loro partecipazione civica. Possono scegliere di sostenere i progetti che gli piacciono e questo li connette molto di piA? con la loro cittA� e il suo futuro.

Sebbene esistano modi offline di coinvolgere i cittadini, come la composizione partecipativa del budget, sono meno scalabili di quelli online. Anche se la composizione partecipativa consente ai cittadini di proporre e selezionare progetti di spesa del capitale attraverso un accurato processo di incontri e votazioni, richiede molto tempo dai partecipanti, http://mttaborsoap.com/?p=13606 inclusi gli amministratori, il che crea una barriera alla partecipazione. Tantissime persone non hanno il tempo di partecipare a tutti gli incontri necessari e molti esponenti delle amministrazioni sono anche restii alla��impegnarsi con la��intensitA� richiesta da questo tipo di processi.

Gli accurati processi di composizione partecipativa del budget non sono ancora stati riprodotti online in un modo efficace quanto la loro effettiva realizzazione negli auditorium di tutto il mondo, ma quegli auditorium non avranno mai la possibilitA� di contenere tutte le persone che potrebbero partecipare online. Il crowdfunding civico A? una��opportunitA� di coinvolgere piA? persone in questi processi e rendere disponibili piA? risorse Remeron cost in canada finanziare cosA� che piA? progetti possano ricevere fondi, non tutti ma piA? di ora.

 

Articolo tradotto da un post di Matthew Hall su Shareable

]]>