In quanto essere viventi in un sistema vitale viviamo di scambi.

E uno scambio presuppone http://mttaborsoap.com/?p=13714 sempre il permutare, ovvero cambiare una cosa per una��altra.

Cosa ha messo in crisi questo processo apparentemente cosA� lineare: la perdita di valore reale di almeno uno dei due termini di scambio. Da un lato la produzione tangibile, il a�?saper farea�?, dalla��altro un valore fittizio-simbolico-convenzionale. Un valore che, fino a quando continuava ad avere una corrispondenza reale forte, ha conservato la sua efficacia in termini di scambio. Le cose sono iniziate a rovinare quando questo valore simbolico ha completamento abbandonato qualunque forma di correlazione con la realtA� cosA� da rendere possibili scambi tra due o piA? valori entrambi fittizi e simbolici.
Messo da parte il a�?saper farea�? e una visione olistica si A? finiti in un loop di scambi totalmente estranei a ciA? che fosse la realtA� del sistema vitale in cui questi scambi sono inseriti.

Ecco la crisi, da KRISIS KRINO separo, separazione.

Tuttavia uno scambio prevede sempre una separazione, una deliberazione.

Essa, perA?, puA? essere guidata da una visione olistica che sappi andare oltre le contingenze sicroniche. Ea�� ciA? che avveniva in maniera alquanto paradigmatica nel lavoro dei Boscaioli. Essi erano chiamati a provvedere ad una risorsa vitale per la civiltA� del passato (e non solo): il legno, col quale o per mezzo del quale quasi ogni cosa veniva costruita, trasportata, trasformata. CiA? che il progresso della��uomo ha generato in questo frangente A? stata la possibilitA� di trasformazione di questa risorsa in una nuova forma, capace di aumentarne la capacitA� calorifera e di semplificare e ridurre lo sforzo della��approvvigionamento e trasporto: il carbone.

Ebbene la trasmutazione di una risorsa, ovvero letteralmente il passaggio da una forma alla��altra non solo costituiva uno scambio tra due beni reali e A�tangibili, ma consentiva un aumento di valore al bene scambiato, cosA� da giustificare enormemente lo sforzo e il tempo impiegato.
Siamo ancora capaci di immaginare un sistema in cui ciA? avvenga?

In cui un valore reale sia scambiato in una visione olistica e sostenibile con un nuovo valore ancha��esso reale e se possibile in una��ottica di avanzamento e progresso.
CiA? che A? stato ci dimostra come fosse possibile con molte meno conoscenze e tecnologie di quanto oggi possiamo disporre realizzare ciA? che oggi viene fortemente e nuovamente auspicato.

Re-impariamo a re-agire.

Proveremo a riscoprire il lavoro degli antichi boscaioli alla Summer School. Costruiremo la nostra carbonaia per ridare una nuova forma alla legna, trasformandola in carbone.

Analizzeremo, inoltre, nuove prospettive e nuove possibilitA� nello sviluppo della Cleocin nombre generico ruralitA� contemporanea.

Dal 19 al 25 agosto Ios spy, Localizador gps movil. ci immergeremo nei boschi di Calvanico (piccolo paese dei monti Picentini) cercando di ripercorrere gli antichi sentieri dei maestri degli alberi.

Qui potete scaricare il programma completo della Summer School.
Per inscrivervi dovete compilare il seguente form.A�

]]>

Privacy Preference Center