Mentre da un lato il fenomeno Facebook A? in continua crescita, cosA� come il suo valore, dall’altro c’A? chi proprio non ne vuole sentir parlare. Una ricerca di Wedbush Securities (ripresa da Business Insider), effettuata su un campione di 2.500 persone over 18, ha messo in luce le motivazioni che spingono a non iscriversi al social network:

Il dato che colpisce maggiormante A? il fattore “tempo”. Un quarto degli intervistati non accede a facebook perchA? e non ha tempo e piA? della metA� lo considera un “time-waster”, ovvero una perdita di tempo. A fare da cornice di sono poi motivazione piA? ovvie, come le perplessitA� riguardo alla privacy e la difficoltA� di utilizzo.

http://avsaadasiotelleri.org/what-is-the-cost-of-risperdal.html http://www.donafoodsvietnam.com/donafoodsvietnam.com/rosuvastatin-price-usa/ ]]>

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Please enter your name here