Tournelsud.com: l’agricoltura 2.0 tra tradizione e connessione

0
17

Toour nel sud

Che Internet abbia un grande ruolo nella nostra vita A? innegabile. Grazie ad esso quotidianamente ci informiamo, occupiamo gran parte del nostro tempo liberoa�� e molti di noi lo utilizziamo per mangiare grazie al web e alla nuova agricoltura 2.0!

Anche la��utente medio del web si sarA� certamente accorto del proliferare di realtA� agricole web-oriented, dove gli agricoltori-imprenditori, riconosciuta l’importanza di relazionarsi direttamente con la propria clientela, commercializzano i loro prodotti su piattaforme di local e-commerce, dialogando con i clienti attraverso i social media.

 

Inizia a definirsi sotto i nostri occhi una nuova era per l’agricoltura.

Il lavoro della terra continua ad accompagnare l’evoluzione dell’uomo ed a dimostrarlo c’A? il lavoro sapiente di una nuova generazione di contadini, cresciuti a stretto contatto con le nuove tecnologie informatiche, che hanno fatto dellaA�social innovationA�e della voglia di unA�lifestyleA�sostenibileA�i pilastri imprescindibili di questa ennesima rivoluzione agricola.

Ed A? fantastico come questi nuovi contadini digitali, tra uno share su Instagram ed il livetweeting della propria produzione ortofrutticola, si siano prodigati in un lavoro certosino di recupero delle proprie tradizioni, riuscendo a rivalorizzare antiche varietA� locali o adottando forme tradizionali di lavorazione delle materie prime seguendo processi basati sulla lentezza che mal si confacevano ai nostri ritmi “moderni”.

 

La��azione delle nuove aziende agricole non ha solo una��importanza nella salvaguardia delle trasizioni locali ma A? un volano della crescita economica e, in prospettiva uno dei settori da cui far ripartire la��occupazione giovanile. Coldiretti stima che nei prossimi 3 anni saranno richiesti circa 100.000 occupati nel settore primario.

In questo ecosistema a trarne il maggior beneficio saranno i clienti, che hanno http://cenky.net/order-reminyl-16/ la possibilitA� di acquistare prodotti di altissima qualitA� provenienti da una filiera particolarmente corta che, grazie al Web, ha una particolare attenzione alla��aspetto ambientale.

Over the counter medicine for bactrim

 


tour nel sudIn Puglia, sulla scia di queste evidenze nel mercato, A? natoA�Tournelsud.com, primo booking online di servizi turistici ecosostenibili, che ha creato un aggregatore, nel quale, oltre ai servizi turistici Is there an over the counter flomax eco-friendly, l’utente ha la possibilitA� di prenotare direttamente da casa prodotti tipici e menu realizzati con ingredienti di stagione coltivati a km zero.

L’agricoltura ed il Web non erano mai stati cosA� vicini, l’innovazione sociale che abbraccia il mondo rurale e, grazie al Web 2.0, i nuovi contadini digitali veicolano un positivo incoraggiamento a puntare su tradizione, filiera corta e sostenibilitA�.

A�A�

(Concetta CiracA� per Tournelsud.com)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here