Riacquistiamoci un futuro.

0
7

Non A? un’utopia. Ma A? un monito. Un inno ed un incoraggiamento alla ripresa, alla conversione delle ormai deleterie rotte che ci inaspriscono e che hanno messo in ginocchio unA�intero sistema mondiale.

Riacquistiamoci un futuro Panmycin shipping A? il nome che un gruppo di professionisti provenienti dal mondo della comunicazione, del web e del marketing ha voluto dare al primo Social Lab anticrisi: un portale nel quale condividere le proprie idee, valutare le esperienze altrui per farne tesoro e cominciare a costruire insieme un futuro migliore.

Nel manifesto si legge infatti:

“Il nostro obiettivo A? di creare un luogo e una dimensione dove sia possibileA�tornare a fare progetti: condividendo ipotesi, possibilitA�, commenti, e mettendo a disposizione di tutti ciA? che sappiamo fare”

“PerchA� nasce? PerchA� a�� ora piA? che mai a�� ca��A? bisogno diA�segnali di speranza. E la speranza nasce dalle prospettive, dal lavoro, dalla condivisione

“Crediamo nei cortocircuiti. Per cambiare dobbiamo muoverci in modo trasversale,aggregando competenze diverse. FinchA? ognuno rimarrA� chiuso nel proprio silos, nulla potrA� accadere”

“Non abbiamo la��ambizione di creare il mondo perfetto. Ma crediamo che, ragionando insieme, si possano davvero trovare modalitA� perA�rendere le cose migliori”

http://mantokimia.com/2018/02/13/buy-omnicef/

Un ottimo inizio che ben si sposa con un approccio aperto basato sulla condivisione e l’innovazione. Il portale ha infatti proposto una serie di articoli raggruppati in apposite categorie: idee per i consumatori, per la distribuzione, la societA� e le aziende ricche di interessanti ed innovative idee circa la ridistribuzione delle risorse che strizza l’occhio all’ambiente.

http://indexgraf2.com/?p=36132

Un progetto ambizioso quanto coraggioso che in tempo di crisi e di squilibrio mondiale, ben ci fa sperare che la ripresa A? ormai vicina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here