Fondazione Ahref: Arduino, una storia di successo dall’Italia al mondo

1
44

La Fondazione Ahref Order antivert side http://indexgraf2.com/?p=36031 vi invita a partecipare al seminario con Massimo Banzi http://revue-dirassat.org/rosuvastatin-price-list/ , che racconta la storia della piattaforma hardware open source Arduino, una A? piattaforma open-source di prototipazione elettronica, flessibile, basata su hardware e software facili da usare. E’ adatto per artisti, designer, hobbisti e chiunque sia interessato a creare oggetti o ambienti interattivi.

Banzi A? stato co-fondatore del progetto portandolo al successo in tutto il mondo.

Quando?

Il 16 marzo 2012 dalle ore 15:00 alle 16:30

Dove?

Aula Magna dell’Oratorio del Duomo in via Madruzzo 45, Trento.

Vai alla mappa.

Presentazione del seminario

All’inizio entra in un corso di design per la didattica a Ivrea. Poi convince una comunitA� di appassionati. Diventa una piattaforma per l’hardware open source con centinaia di migliaia di sostenitori nel mondo. Apre le porte dell’elettronica anche ai non specialisti. Per designer, architetti, ingegneri, informatici A? ormai un strumento di lavoro. Ha dato il via a esperimenti e prototipi. A raccontarne la storia e le prospettive sarA� Massimo Banzi, cofondatore di Arduino.

Chi A? Massimo Banzi?

Massimo BanziA� si occupa di Design Interattivo sia come consulente che come insegnante. Ha fondato il progetto Arduino, primo esempio di successo nel campo della��hardware open source.
Ha lavorato su progetti per clienti come Prada, Artemide, Persol, Whirlpool, V&A Museum e Adidas.
Ea�� stato per 4 anni professore associato alla��Interaction Design Institute di Ivrea. Oltre ad Ivrea ha insegnato presso istituzioni come: CIID a�� Copenhagen, Architectural Association a�� London, Central Saint Martin a�� London, Bartlett a�� London, Hyperwerk Basel, Hochschule fA?r Gestaltung und Kunst Basel, Hochschule fA?r Gestaltung SchwA�bisch GmA?nd, FH Potsdam, Domus Academy, Medialab Madrid, Escola Superior de Disseny Barcelona, ARS Electronica Linz, Mediamatic Amsterdam, Doors of Perception Amsterdam.
Prima di Ivrea A? stato CTO della��incubatoreA� Seat Ventures ed ha lavorato per molti anni come software architec, a Milano e a Londra, su progetti per clienti come Italia Online, Sapient, Labour Party, BT, MCI WorldCom, SmithKlineBeecham, Storagetek, BSkyB e boo.com



Il seminario A? gratuito!

Non mancate…

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here